Home
Il Consiglio direttivo
Chi siamo
Contatti
Canale Acuilone
Contatti con il MIUR
Descriviamo i DSA
Documenti
Foto Album
Foto Tivoli 10/11/2012
Il Kit di Lulý - parte 1
Il Kit di Lulý - parte 2
I luoghi dell'Acuilone
I nostri articoli
Intervista a Radio3
Lettera alla Rai
Link
Modulo Iscrizioni 2014
Normativa
Notizie e altri articoli
PDP e Rich. alle scuole
Sentenze TAR e varie
Servizio Ostia TV
Sezione di Frosinone
Sezione di Napoli
Tastiera per il greco
Troppi dislessici
Video consigliati
COME SI EFFETTUA LA DIAGNOSI DI DSA

Protocollo diagnostico di base per la valutazione dei DSA

PROFESSIONALITÀ COINVOLTE NELLA VALUTAZIONE DEI DSA:

 Neuropsichiatra infantile, psicologo o neuropsicologo per la valutazione cognitiva;
 Psicologo per l’approfondimento psicodiagnostico, per la valutazione
dell’apprendimento e la valutazione della personalità;
 Logopedista, Psicopedagogista e Psicomotricista per gli approfondimenti specifici e dettagliati.

PROCEDURA DIAGNOSTICA:

 Prima visita di accoglienza, raccolta anamnesi e valutazione delle
problematiche presentate;
 Somministrazione dei test in due – tre giornate;
 Stesura della diagnosi di inclusione/esclusione della sindrome dislessica;
 Restituzione della diagnosi alla famiglia con comunicazione dell’esito dei test.

PROTOCOLLO DIAGNOSTICO E LINEE GUIDA PER GLI OPERATORI

 Valutazione della presenza o assenza di patologie neurologiche;
 Valutazione della presenza o assenza di psicopatologie primarie;
 Valutazione della presenza o assenza di deficit uditivi o della visione;
 Valutazione con prove standardizzate per:

· Efficienza intellettiva;
· Lettura nelle componenti di Correttezza e Rapidità di un brano;
· Correttezza e Rapidità nella lettura di liste di parole e non parole;
· Scrittura nella componente di dettato ortografico;
· Calcolo nella componente del calcolo scritto e del calcolo a mente,
lettura di numeri e scrittura di numeri.


Site Map